Banda del buco all’In’s fallito il settimo assalto

Il Gazzettino – Treviso, 14 Aprile 2017
CAERANO Costretti alla fuga dall’allarme CAERANO – Ladri professionisti in azione nel supermercato In’s di via Lepanto a Caerano, ma il colpo va in fumo. identica la tecnica usata qualche mese fa: hanno sfondato una parete della struttura usando attrezzi che poi hanno lasciato sul posto. Questa volta però, a differenza dell’ultimo colpo quando i ladri avevano cercato di far saltare la cassa continua, i banditi si sono concentrati su un’ala defilata del supermercato. Una zona protetta da un cono d’ombra e invisibile a chi transita lungo via Padova, la strada frequentatissima che collega Caerano ad Altivole. Ma i ladri non avevano fatto i conti con il sistema d’allarme, del quale si è recentemente dotato l’In’s. I ladri, probabilmente gli stessi che hanno attaccato per sette volte il market, hanno provato a manometterlo. Senza riuscirci. Sono infatti entrati nel supermercato quando si sono attivati i sensori. La sirena dell’allarme ha iniziato a suonare all’impazzata, costringendo i banditi, comunque immortalati dalle telecamere, a scappare precipitosamente e a mani vuote. I ladri sono riusciti a sparire nella notte pochi minuti prima dell’arrivo dei carabinieri di Montebelluna e dei Ranger privati.Le immagini dei banditi, due uomini travisati con dei passamontagna, sono state consegnate ai carabinieri.Ingenti i danni causati dai malviventi. Di fatto è stato fatto un foro nella zona dove si trovavano gli scaffali delle birre ed è stata messa fuori uso la centralina elettrica. Ieri due squadre di tecnici erano al lavoro per rimettere a posto il supermercato. I danni sono in buona parte coperti da assicurazione.