Colpo a scuola fallito. Ragazzino nei guai.

Il Giornale di Vicenza, 1 agosto 2012

Ha scassinato una finestra ed è scattato l´antifurto Ha cercato di nascondersi ma è stato bloccato

L´intervento di BattistolliHa solo 17 anni il ragazzino che, lunedì pomeriggio, è stato bloccato in un asilo della città mentre cercava di mettere a segno un furto.
Erano le 15 quando, nella scuola d´infanzia Andrea Palladio di Mure San Rocco, è scattato l´allarme. In pochi istanti la centrale operativa della Rangers, società del gruppo Battistolli, ha inviato una guardia giurata che, arrivata all´istituto, ha subito visto che una delle finestre era stata forzata. Proprio durante il controllo l´antifurto interno è scattato per la seconda volta. Non ci sono stati dubbi che qualcuno fosse ancora nella sede. E infatti pochi istanti dopo è stato trovato un ragazzino di 17 anni, residente a Valdagno e di origine ghanese.
Il giovane era negli uffici della segreteria e, sentendo arrivare il personale di vigilanza ha cercato, invano, di nascondersi dietro una porta.
Il minorenne è stato bloccato in attesa dell´arrivo della polizia. Nel suo zaino è stato trovato lo scalpello che era stato usato per manomettere la finestra di uno dei bagni mentre non c´era traccia di refurtiva.
Il ragazzo è stato denunciato per tentato furto ed è stato quindi affidato ai genitori, chiamati dalla questura e subito accorsi a Vicenza.