Di notte borghi e frazioni pattugliati dai Rangers

Il Gazzettino – Padova, 5 Luglio 2014

Tre le pattuglie di Rangers che da mercoledì vigilano nei borghi e nelle frazioni della città murata durante le ore notturne, nell’ottica di prevenire e contrastare fenomeni di vandalismo e danneggiamento al patrimonio pubblico e privato, oltre a svolgere una attività di osservazione e affiancamento alle Forze dell’Ordine: Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale, Corpo Forestale e Polizia di Stato, alle quali segnalano eventuali presenze sospette. La loro presenza risulta particolarmente rassicurante per i cittadini – sempre chiamati a collaborare – che possono contare ora su uno strumento aggiuntivo alla normale attività di prevenzione e controllo del territorio posto in essere dalle Forze dell’ordine. Operano sette giorni su sette variando ovviamente i turni di controllo. Un’azione principalmente preventiva la loro, al fine di evitare eventuali azioni criminose contro il patrimonio pubblico e privato, contribuendo così ad accrescere la percezione di sicurezza della cittadinanza. Un progetto che durerà sei mesi, ma che già dopo i primi due vedrà un’attenta valutazione per modularlo al meglio, nel caso ce ne fosse la necessità. Sono stati investiti 23 mila euro. Continua dunque da parte dell’Amministrazione comunale l’attenzione verso il problema della sicurezza urbana, come da programma amministrativo.