Esce senza pagare. Rangers lo blocca

Roma, 19 marzo – OVS di Piazza Vittorio Emanuele II, un ragazzo si aggira nervosamente nel punto vendita indossando uno dei cappotti esposti. Gli piace, ha deciso di prenderlo, ma non ha intenzione di pagarlo. Vuole uscire dal negozio, ma la tensione lo blocca.
La GPG Rangers di servizio lo nota, insospettita da quei movimenti frettolosi e continui. Raccolto il sufficiente coraggio, il ragazzo oltrepassa la soglia del punto vendita, ma viene prontamente bloccato dal Rangers e ricondotto all’interno con l’aiuto del personale addetto all’antitaccheggio.
Sottratta la refurtiva, il giovane viene trattenuto nel magazzino del negozio in attesa dell’arrivo delle Forze dell’Ordine. È visibilmente agitato, la GPG cerca di tranquillizzarlo – “Stava dando ripetute testa al muro”.
Il ragazzo viene poi condotto in centrale dagli agenti per spiegare le motivazioni del furto.