Fermato il ladro di cerchi in lega

Ieri sera alle ore 23:45 circa, la Centrale Operativa Rangers veniva contattata da una GPG che richiedeva supporto presso le Onoranze Funebri Fogliani. Il Rangers, durante il consueto giro ispettivo, aveva notato due persone uscire dalla finestra della ditta e, alla vista della GPG, uno dei due si dava alla fuga mentre il secondo rientrava all’interno dell’edificio.
Il Ranger avvisava immediatamente le Forze dell’Ordine e la proprietà che in breve tempo giungevano sul posto. Con i Carabinieri di zona si iniziava un controllo più approfondito, dal quale emergeva che il malvivente rientrato nella ditta si era poi dato alla fuga utilizzando la porta sul retro. Veniva inoltre confermata la mancanza delle chiavi di un carro funebre e di altri mezzi aziendali.
Vista l’assenza dell’impianto d’allarme, si predisponevano passaggi al fine di garantire la tutela dell’azienda.