Fermo al centro commerciale Nave De Vero di Marghera

Sabato 6 agosto, una GPG si trovava in servizio presso il centro commerciale Nave De Vero di Marghera, quando veniva contattato dall’operatrice del box informazioni che lo informava di un furto appena avvenuto.
La GPG chiedeva la descrizione dei malviventi e li individuava mentre stavano uscendo dall’ingresso principale. Uno dei due, alla vista dell’auto della GPG, scappava verso il parcheggio per poi salire su un’automobile guidata da altre persone, mentre l’altro si intrufolava tra le auto in corsa, ma il Rangers riusciva a fermarlo e gli intimava di mostrargli gli acquisti effettuati all’interno del centro commerciale.
La GPG si accorgeva immediatamente che il sacchetto che aveva in mano, dal tragitto ingresso-parcheggio, si era ridotto di volume. Il Rangers avvertiva i Carabinieri che, arrivati sul posto dopo pochi minuti, lo supportavano nella ricerca dei capi d’abbigliamento rubati che erano stati buttati tra le auto in sosta, poco più indietro rispetto a dove è stato fermato il soggetto.