Furto sventato all’Ecocentro di Cismon del Grappa

Questa notte intorno alle 23:45 circa, presso gli Ecocentri della zona di Cismon del Grappa, una pattuglia Rangers notava un’autovettura sospetta durante un controllo di routine. La GPG contattava la centrale operativa e si fermava per effettuare una verifica, ma alla sua vista, due soggetti ignoti si dileguavano, lasciando a terra della refurtiva rubata poco prima dal sito in oggetto.
Il Rangers provava a fermare i due individui con esito negativo, quindi decideva di fermarsi e prendere in custodia la refurtiva e l’autovettura sospetta mentre provvedeva a contattare i Carabinieri, impossibilitati a dare un supporto immediato a causa dell’assenza di personale impiegato presso i seggi elettorali.
La centrale operativa Rangers inviava dunque una pattuglia di supporto e, in seguito, giungevano sul posto anche i Carabinieri di Bassano che, assieme alle GPG, effettuavano un controllo del perimetro esterno della struttura e decidevano di nascondersi in caso di un eventuale ritorno dei malviventi.
Dopo una lunga attesta i Carabinieri abbandonavano lo stabile, lasciando in accordo coi Rangers la refurtiva sotto videosorveglianza e la vettura in loco poiché, da un controllo della targa, non risultava rubata. Le pattuglie ed i Carabinieri lasciavano il posto alle ore 2:20 circa.
Si evidenzia la prontezza d’intervento dei Rangers nonostante l’Ecocentro non fosse di loro competenza.