GPG Rangers sorprendono e bloccano un ricercato

Ieri sera alle ore 23 circa, la Centrale Operativa Rangers riceveva una segnalazione d’allarme e accertava l’intrusione all’interno del perimetro di Villa Battistolli (ubicata in Via Chiminello a Vicenza) da parte di tre ignoti. Immediatamente veniva inviata sul posto una pattuglia e si constatavano che i malviventi stessero fuggendo dalle Forze dell’Ordine per altri reati commessi in precedenza.
Arrivate sul posto, le GPG effettuavano una prima bonifica all’interno del perimetro, dalla quale non emergevano irregolarità. Si decideva quindi di dare il via ad una ricerca approfondita di tutta la zona insieme alle Forze dell’Ordine e si ispezionavano tutti i condomini vicini.
Da uno di quest’ultimi si udivano dei rumori e, puntando la torcia, una della GPG individuava uno dei ricercati che alla vista della guardia scappava in direzione di Villa Battistolli. A quel punto gli altri Rangers intervenivano portandosi nel perimetro della Villa, bloccando il criminale a terra.
Le GPG chiamavano le Forze dell’Ordine presenti in zona che procedevano all’arresto, complimentandosi con i Rangers per il loro operato.