I Rangers sventano furto all’oreficeria Equipe di Via Dei Frassini

Vicenza, 16 aprile 2012
Sventato furto nella tarda serata di domenica all’oreficeria Equipe di Via dei Frassini.

Alle ore 23.45 la centrale operativa dei Rangers, Società del Gruppo Battistolli, riceveva una segnalazione di interruzione del collegamento adsl dall’oreficeria sua cliente. Attivato subito un controllo preventivo con l’invio della pattuglia di zona, si riscontravano in generale anche pesanti disturbi sui sistemi di comunicazione radio con le pattuglie di Vicenza. Inoltre, il collegamento con l’utenza risultava isolato anche sul sistema di backup. Un’allarmante concomitanza di elementi critici che hanno fatto pensare ad un attacco di tipo tecnologico in grande stile. Immediatamente partivano le procedure d’allarme con l’invio sul posto di altre due pattuglie in appoggio alla prima, con allerta sia al titolare che al 113, richiedendo un’immediata presenza sul posto. Trascorsi pochi minuti giungeva via GPRS anche una segnalazione d’allarme intrusione, ma a quel punto le pattuglie si trovavano già all’esterno dell’oreficeria. A seguito dell’arrivo di titolare e Carabinieri e del sopralluogo interno, veniva confermato il tentativo di intrusione: sul posto venivano riscontrati infatti ingenti danni strutturali e la presenza di zaini, corde ed attrezzi atti allo scasso. Nel tentativo di isolare i diversi sistemi, oltre a disturbare frequenze radio e GPRS, da parte dei malviventi era stata interrotta anche la linea telefonica e l’alimentazione elettrica. Certi di aver eliminato i sistemi d’allarme, i banditi avevano tentato di penetrare all’interno della Equipe, praticando un’apertura nel muro di confine con i locali vuoti di un adiacente complesso commerciale, ma hanno dovuto interrompere la loro attività lasciando sul posto tutte le attrezzature da scasso proprio per l’arrivo in forze delle pattuglie Rangers. I disturbi ai sistemi d’allarme e sulla maglia radio cessavano dopo un pronto intervento di ripristino. A seguito dell’ispezione anche l’alimentazione elettrica veniva riattivata, così come i collegamenti ADSL, radio e GPRS, ed il locale tornava ad essere posto in sicurezza; nessun ammanco in valori. La tempestiva gestione della situazione ed il rapido intervento delle pattuglie, oltre ad aver evitato il compimento dell’atto criminoso, hanno meritato i complimenti da parte del cliente e delle Forze dell’Ordine intervenute; a tal proposito si ringrazia la collaborazione dei colleghi di zona, nonché del secondo operatore della centrale, App. Piccoli.

Ufficio Stampa
Gruppo Battistolli