I Rangers sventano il furto in fonderia

Il Giornale di Vicenza (17-09-18)

Le guardie giurate dei Rangers sventano il furto in ditta. È successo venerdì notte alla fonderia G.S.A in via I Maggio, Sovizzo.

Secondo la ricostruzione dell’istituto di vigilanza, era circa l’una quando i ladri hanno fatto scattare l’allarme per aver scavalcato il portone e aver messo piede nel piazzale dell’azienda. Incuranti delle telecamere e convinti di poter portare a termine il colpo in pochissimi minuti, hanno cominciato a svuotare dei barili di niobio, un metallo nobile che vale circa 40 euro al chilo. Hanno versato il contenuto in tre sacchi e se li sono caricati in spalla per poi darsi alla fuga a piedi. Nel frattempo dalla Centrale Operativa dei Rangers era partita la segnalazione alle pattuglie in zona e ai carabinieri di Sovizzo. Il primo equipaggio dei Rangers ha impiegato un minuto e mezzo per arrivare e si è lanciato all’inseguimento dei banditi. Vedendosi braccati, i delinquenti hanno dunque deciso di abbandonare la refurtiva e di salire sulle bici lasciate poco distante, riuscendo a dileguarsi nei campi. Il bottino, del valore di 4 mila euro, è stato recuperato.