La Scuderia Palladio romba con Battistolli

Il Giornale di Vicenza, 27 agosto 2012

Sergio Valerio (Palladio) con il prototipo motorizzato PorscheProsegue la positiva annata della Scuderia Palladio. Dopo il grande successo raccolto grazie all´organizzazione della tappa vicentina della 1000 Miglia, dove migliaia di persone si sono riversate sulle strade vicentine ad ammirare i bolidi di un tempo, la scuderia berica sta già lavorando per l´undicesima edizione del Rally Città del Palladio, gara valida per il trofeo AF Rally Competition che si correrà il prossimo 27 e 28 ottobre.
Dal punto di vista sportivo la scuderia del gatto con il casco sta riscontrando altri successi. Ricapitoliamo. Fabio Andrian continua a inanellare ottime prestazioni: da segnalare il sesto assoluto in Puglia, dove ha letto le note a Tortorici, anch´esso pilota della Scuderia Palladio.
La giovane speranza Alessandro Nicoletti dopo l´esaltante prova del Palladio dell´anno scorso per motivi di budget ha potuto partecipare solo al primo appuntamento del Campionato italiano 2012: navigato dal fido Marco Peruzzi ha corso il Ciocco ma si è dovuto ritirare dopo la prima prova a causa di guasti meccanici.
Tiziano Gecchele con Marco Peruzzi continuano a confermarsi come coppia affidabile e veloce, è il caso dell´ottimo piazzamento al Marca Trevigiana.
Stagione in crescendo anche per la collaudata coppia Snichelotto-Vellar che alternandosi tra la Peugeot 207 Super 2000 e la Lancia Delta ex-ufficiale.
Da segnalare il ritorno alle gare dell´ex-pilota ufficiale Opel, Lucky che con alle note Cazzaro sta partecipando al campionato italiano rally riservato alle vetture storiche a bordo di una Ferrari 308 GTB.
Grande annata anche per il fortissimo pilota Sergio Valerio che con il suo prototipo con motore Porsche sta sbaragliando la concorrenza nella specialità.
Nel terzo appuntamento del Campionato Italiano Formula Challange, corso nella pista alle porte di Reggio Emilia, il portacolori della Scuderia Palladio, vincitore del nono raggruppamento, al termine dei sei giri previsti ha lasciato alle sue spalleo Maroni, che per l´occasione guidava una proto-Suzuki.
Prossimi appuntamenti per i tesserati Palladio, saranno il Bassano dove la coppia Sorgato-Scaramuzza tenterà di far bene e il Rally Internazionale del Veneto di Verona, gara vinta l´anno scorso da Mauro Peruzzi; in coppia con Tiziano Gecchele correrà Marco Peruzzi, che sostituisce alle note Paolo Burti a fianco di Emanuele Cassin su Punto Super 1600.