Ladri al supermarket Lasciano la cassaforte

Il Giornale di Vicenza, 19 Novembre 2013

Il supermercato Prix in via Gorizia a Bolzano. FOTO GIARETTA Incursione di una banda di ignoti la notte scorsa al supermercato Prix di via Gorizia 6, a Lisiera di Bolzano. Alla mezzanotte e mezza di ieri è scattato l´allarme nel negozio della nota catena di supermercati, che ha la sede centrale a Grisignano. Tre pattuglie della vigilanza del Gruppo Battistolli si sono subito dirette sul posto, mentre veniva chiesto l´aiuto ai carabinieri e veniva avvisata telefonicamente la proprietà. I Rangers hanno constatato che le telecamere esterne di sorveglianza del supermercato erano state girate, in modo che non potessero riprendere i responsabili dell´intrusione, ed era stato manomesso anche il ponte radio. Circostanze che fanno pensare che l´incursione sia stata messa in atto da una banda organizzata, che sa come agire e come evitare di lasciare tracce. È arrivata anche una pattuglia della compagnia dei carabinieri di Thiene. L´intrusione dei ladri era stata messa a segno, anche se – secondo quanto è stato possibile appurare – la cassaforte che si trova nel supermercato non è stata scassinata. Nella giornata di ieri il personale ha verificato se fossero stato asportato qualcosa. Rimangono da quantificare i danni dovuti alla forzatura della porta per penetrare nell´edificio. Nella stessa sera, i carabinieri di Thiene sono intervenuti anche per un altro episodio, questa volta un tentato furto, sempre ai danni di un supermercato. Si trattava dell´Eurospin in via Asiago a Sarcedo. L´allarme è scattato all´1.25. I militari hanno constatato che i malviventi non erano entrati nel negozio. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Thiene, anche per capire se i due fatti possano essere messi in correlazione l´uno con l´altro.