Le Società “Rangers” e “Rangers Servizi Fiduciari” accreditate al “SILD”

Il Comando Forze di Difesa Interregionale Nord (COMFODI-NORD), guidato dal Generale di Corpo d’Armata Bruno STANO, ha recentemente ottenuto che due Società del Gruppo Battistolli, la “Rangers” e “Rangers Servizi Fiduciari”, si accreditassero presso la banca dati gestionale denominata “Sistema Informativo Lavoro Difesa” (SILD).
Il Gruppo Battistolli nato oltre 50 anni fa è caratterizzato da numerose aziende che operano in settori altamente specializzati ed è leader nazionale nel trasporto valori e nei servizi di sicurezza con oltre 2000 tra dipendenti e collaboratori.
L’accreditamento delle due Società alla banca dati “SILD”, progetto già avviato da qualche anno dal Ministero della Difesa e volto ad agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro dei volontari congedati della Forza Armata, permetterà agli oltre 500 iscritti, gestiti dalla Sezione Collocamento ed Euroformazione dell’alto Comando di Padova, di ampliare le possibilità d’impiego nel mondo del lavoro civile, potendo mettere a disposizione di queste realtà l’insostituibile esperienza acquisita negli anni di attività interna all’Esercito.
Con questo progetto si sono volute quindi rafforzare le misure d’intervento in favore del personale delle Forze Armate che ha completato la ferma senza demerito, anche attraverso un qualificato servizio di orientamento professionale e di specifici corsi di formazione condotti in collaborazione con gli Enti locali, le Camere di Commercio, i Centri per l’Impiego e la Regione Veneto.
Luigi Battistolli, Presidente del Gruppo ha voluto commentare questo importante accordo: “Credo che la nostra partecipazione al progetto SILD rappresenti per le nostre due società Rangers e Rangers Servizi Fiduciari, un importante riconoscimento della professionalità dimostrata in tanti anni nel settore della sicurezza. Sono certo che attraverso questa banca dati, creata all’interno del Ministero della Difesa, potremo arricchire ulteriormente le nostre realtà con l’acquisizione di figure altamente professionali”.