Picconate contro il distributore ladri messi in fuga dai Rangers

Il Gazzettino – Treviso, 18 luglio 2012

Assalto all’area di servizio Erg a colpi di piccone: ladri costretti a scappare a gambe levate dall’intervento dei Rangers del Gruppo Battistolli.
Erano scoccate le 3 da pochi minuti, ieri, quando il titolare della stazione di servizio Erg, che si trova lungo la Postioma a Vedelago, ha udito dei rumori provenire dall’esterno dell’edificio. L’uomo, spaventato, dal rimbombare di colpi sordi (sembrava ci fosse in azione un martello pneumatico) ha telefonato e chiesto aiuto alla centrale operativa “Rangers”, società di sicurezza del gruppo Battistolli. Immediata la risposta. Due pattuglie di guardie giurate sono state all’allertate e, già dopo 4 minuti, avevano raggiunto l’area di servizio Erg, tranquillizzando il titolare. Subito dopo, arrivati anche i carabinieri, sono iniziati i sopralluoghi intorno all’edificio, dove all’apparenza la situazione sembrava normale. Su un lato esterno dello stabile, dopo pochi minuti, gli investigatori hanno trovato un piccone e un cacciavite, appoggiati a una parete, che i ladri aveva precipitosamente abbandonato prima di darsi alla fuga. È così emerso che una banda di ladri aveva cercato di introdursi nella stazione di servizio, abbattendo una parete col piccone. Ma i malviventi, disturbati dall’arrivo dei Rangers, avevano dovuto desistere e allontanarsi di tutta fretta. Una conclusione investigativa che successivamente ha trovato conferma nelle immagini delle telecamere di sicurezza che avevano immortalato i ladri durante il colpo.
Piccone e cacciavite, ma anche un mozzicone di sigaretta, sono stati presi in consegna dai carabinieri con la speranza che possano essere utile a dare un volto e un nome ai banditi.