Pistola in vista: i rangers vigilano

Il Gazzettino – Treviso, 1 Novembre 2015

Pistola in vista: i rangers vigilano TREVISO – (az) Pistola nella fondina, occhiali a specchio e basco in testa. E sopra l’auto l’immancabile lampeggiante. Eccole le guardie armate a presidio dei cimiteri per la ricorrenza di Ognissanti. Ci ha pensato Contarina proprio per aumentare il livello di sicurezza dei visitatori nel periodo di maggior afflusso dell’anno.«Dovrebbero esserci tutti i giorni – spiega la signora Lina, che porta un mazzo di fiori al marito – qui non ci si sente mai sicuri e la presenza di questi angeli è davvero necessaria».Fuori dal cimitero di San Lazzaro oltre alla guardia giurata c’è anche l’addetto della società che gestisce i cimiteri. Sotto ad un gazebo ha sistemato diverse sedie a rotelle. Un servizio in più per permettere anche a chi ha difficoltà di deambulazione di raggiungere le tombe dei propri cari.Poco prima di mezzogiorno si presenta al cancello di San Lazzaro un uomo con la moglie e un barboncino. La guardia giurata e l’addetto lo invitano ad attendere per sincerarsi che l’accesso con il cane sia ammesso. Dopo aver chiamato i responsabili della struttura, al telefono, la coppia ed il loro fidato barboncino ottengono l’autorizzazione a varcare il cancello. A patto che il cagnolino rimanga in braccio e non metta zampa a terra. Un grande sorriso, ringraziamenti reciproci e la guardia riparte. Diretta a controllare l’altro accesso al camposanto. «Dovrebbero esserci le forze dell’ordine a sorvegliare qui – spiega un signore sulla sessantina – invece come capita per i tribunali la coperta è troppo corta e ci sono le guardie private». Quello su cui tutti concordano è l’utilità del servizio di sorveglianza armata, soprattutto in questi giorni in cui il flusso di visitatori è continuo e costante. «Mi sento più sicura – aggiunge una donna – forse una sola guardia è anche poco per tutto il cimitero». Un servizio da estendere anche agli altri giorni dell’anno sottolinea più di qualcuno, evidentemente trascurando i costi da sostenere per una simile iniziativa.