Presunta bomba al Porta di Roma, intervengono anche i Rangers

Roma, 11/07/18 – Due giorni fa, al Centro Commerciale Porta di Roma, una tranquilla mattinata di saldi estivi è stata bruscamente interrotta da una segnalazione anonima pervenuta alla caserma dei Carabinieri del comando di Nuovo Salario: “C’è una bomba nel parcheggio”.

Immediato l’intervento dei Carabinieri col supporto dell’Unità Cinefila per delimitare l’area e localizzare il presunto ordigno. A coadiuvare le Forze dell’Ordine, anche Rangers e Rangers SF, fondamentali per tenere sotto controllo l’agitazione della clientela e gestirne i flussi durante le operazioni.

Fortunatamente, dopo una attenta perlustrazione del perimetro grazie a cani addestrati e con appositi scanner, l’allarme si è rivelato falso. A dimostrazione dell’ottima cooperazione tra Rangers e Rangers SF, non sono mancati i complimenti del Direttore del Centro Commerciale e del Comandante dei Carabinieri che ha diretto l’intervento.