Raid armato al portavalori del Campania, il blitz fallisce

Gazzetta di Caserta – Marcianise, 6 Novembre 2012

Ieri pomeriggio alle 16 e 30. nel parcheggio del più Importante centro commerciale del Meridione, il Campania di Marcianise c’è stato un tentativo di rapina che e fallito clamoro samente perla prontezza di una guardia
giurata della Battistolli. Erano le 16 e 30 quando le guardie giurate, due per la precisione, si sono recate all’interno del Campania per prelevare denaro da alcuni esercizi commerciali.
All’uscita, dal lato Carrefour, una guardia giurata e rimasta nel piazzale, mentre l’altra stava per depositare i soldi, quando all’improvviso sono sbucate.
delle persone da. un Fiat Ul sse con i vetri oscurati parcheggiato nelle vicinanze. Si trattava di sette banditi armati e con il volto travisato, due hanno raggiunto il vigilante sul piazzale e gi altri sono corsi dietro il vigilante con in mano i sacchi di denaro. La terza guardia, alla guida del portavalori blindato, si è accorta che all’improvviso una persona stava scendendo dal Fiat Ulysse indossando un cappuccio per occultare proprio viso. In’ pochi secondi si sono materializzati altri 6 malviventi che avevano come obiettivo il denaro appena ritirato. La banda era armata e tutti i componenti erano dotati di pistole.

.PRESE SOLO DUE PISTOLE
Nel frattempo, una delle Guardie, resasi conto di cosa stava accadendo ha raggiunto il veicoloe mentre uno dei ladri stava cercando di bloccarlo, riusciva a gettare il prezioso carico all’interno del furgone consentendo al collega, che si Schiuso dentro, di partire per allontanarsi dall’area e dare l’allarme. I malviventi a questo punto hanno obbligato le due
guardie a consegnare loro le pistole ma ormai, visto sfumare il colpo, si sono dileguati. La grande freddezza e professionalità delle Guardie Giurate della BTV ha così evitato un furto per un importo ancora non quantificato. Fra l’altro le Guardie hanno-preso nota della targa dell’Ulisse che hanno fornito agli agenti/del commissariato di Marcianise impegnati nella caccia ai malviventi anche con l’ausilio di un elicottero. I malfattori sono scappati via in direzione di Caivano.