Ranger al Cerd: azzerati i furti

Il Gazzettino – Treviso, 19 Luglio 2017

Troppi furti di rifiuti e troppi comportamenti molesti. Davanti al Cerd di Ponzano arrivano in Rangers. È accaduto nell’ultimo fine settimana. Una pattuglia dell’istituto di vigilanza privato, in servizio per Contarina, si è appostata proprio all’ingresso dell’EcoCentro per controllare gli accessi, la situazione sul piazzale e le operazioni di carico e scarico. La sua sola presenza ha fatto sparire il gruppetto di persone, spesso di origini straniere, che stazionano davanti ai cancelli per provare a recuperare qualcosa di buono tra gli scarti, da sistemare e rivendere. A volte fermano le persone che arrivano con l’auto carica per farsi consegnare elettrodomestici ancora riutilizzabili prima dell’ingresso del Cerd. La pratica è diffusa. Ma non a tutti piace. le segnalazioni di comportamenti molesti sono ormai all’ordine del giorno. Da qui la decisione di Contarina di intervenire con la vigilanza. «Abbiamo un contratto con un istituto di vigilanza privata – spiega Franco Zanata, presidente della società della raccolta differenziata – questo ci consente un’attività di controllo degli EcoCentri Non ci sono punti fissi. Le pattuglie si spostano dove serve”. Adesso è toccato a Ponzano. Molti cittadini non credevano ai loro occhi nel vedere il piazzale senza più gruppetti di persone in attesa di mettere le mani su qualcosa di recuperabile. Alcuni hanno addirittura scattato delle foto. Ma a quanto pare non sarà sempre così: non si tratta di un servizio di vigilanza stabile. nei prossimi giorni potrebbe tornare tutto come prima.