Rangers e Polizia sventano rapina in banca

Roma, 08/11/18 – Dalle 10:08 alle 10:12. Quattro minuti di temporizzazioni dei TARM (le macchine per la contazione del denaro), dei due ATM e di una cassaforte della filiale Monte Paschi di Siena in Via Pasquale II.

Quattro minuti. Un tempo sufficiente per destare l’attenzione dell’Operatore della Rangers Vigilanza preposto alla visione delle telecamere, anche della stessa filiale. Dal controllo delle immagini del monitor: due individui di sesso maschile, all’interno della banca, si muovono nervosamente con atteggiamento sospetto, invitando i clienti in ingresso a sedersi sulle sedie della sala d’attesa.

Stanno prendendo tempo, aspettando l’apertura delle porte blindate e delle cassette di sicurezza. L’Operatore contatta velocemente le Forze dell’Ordine, informandole dell’emergenza in atto.

Alle 10:32, gli Agenti della Polizia raggiungono la filiale. Una rapida verifica del perimetro del locale, e decidono di accedervi passando da una porta d’emergenza lasciata aperta presumibilmente da qualche dipendente.
Notata la presenza delle Forze dell’Ordine, i rapinatori decidono immediatamente di arrendersi, sdraiandosi a terra e lasciandosi ammanettare.

Fortunatamente, nessun ferito o danni per la struttura grazie alla prontezza dell’Operatore della Rangers Vigilanza.