Rangers sorprende spacciatori e supporta i Carabinieri nella cattura

Trento, 31 Marzo 2014

Nella notte tra sabato e domenica, alle ore 1:40 circa, una GPG Rangers stava svolgendo le normali attività di servizio quando, all’altezza di Via del Suffragio 57 a Trento, notava un gruppo di extracomunitari intenti al consumo, confezionamento e spaccio di sostanze stupefacenti.

La Guardia si spostava in una zona sicura e idonea a controllare i malviventi, nel frattempo avvertiva la centrale operativa Rangers e informava i Carabinieri di zona spiegando l’accaduto e chiedendo l’intervento di una pattuglia.
I Carabinieri, arrivati sul posto dopo pochi minuti, invitavano il Rangers a prestare collaborazione, ottenendo una risposta più che positiva da parte delle GPG. Si procedeva quindi a circondare i malviventi che, accortosi della loro presenza, si davano alla fuga. Scattava un inseguimento che si concludeva nel fermo di quattro persone, una delle quali bloccata dal Rangers. I Carabinieri procedevano con le procedure di rito, ringraziando la GPG per il prezioso aiuto e la collaborazione prestata.