Rapimento di una neonata, i Rangers fermano un uomo al centro Porte di Roma

Sabato 18 febbraio alle ore 11:00 circa, la sala controllo del centro commerciale Porte di Roma diramava la descrizione di un soggetto accusato di rapimento della figlia e maltrattamento della compagna, da ricercare allʼinterno dei propri locali.
La GPG Rangers in servizio, dopo aver ricevuto un’immagine dell’uomo, lo cercava nei corridoi del centro commerciale, individuandolo poco dopo insieme alla neonata nelle vicinanze di un negozio di abbigliamento. La GPG informava via radio i colleghi e veniva raggiunto da una pattuglia in supporto e, su richiesta dei Carabinieri, il soggetto veniva fermato.
Dopo pochi minuti le Forze dell’Ordine si portavano sul posto e perquisivano l’uomo che, successivamente, veniva condotto in caserma per ulteriori verifiche.