Sconti e pagamenti dilazionati Se la videosorveglianza è low cost

2 Luglio 2013, La Nazione-Grosseto

SCONTI fino al trenta per cento su impianti d’allarme e collegamenti con la centrale operativa degli Istituti di vigilanza, prezzi inferiori del 20 per cento rispetto a quelli praticati dalle stesse aziende in altre province toscane, pagamenti dilazionati in comode rate. Anche la sicurezza è in saldo al tempo della crisi. E in Maremma sono «fiorite» diverse iniziative da parte dei principali gruppi di guardie giurate, per rendere i loro servizi alla portata di tutte le tasche. Così il gruppo Battistolli (Btv) non solo ha deciso di scontare fino al 30 per cento le tecnologie per la sicurezza, ma ha anche ideato un pacchetto «vacanze sicure» per le famiglie: 19 euro mensili il collegamento dell’allarme alla centrale operativa, 49 euro mensili l’impianto di videosorveglianza domestica fornito in comodato gratuito collegato sempre alla centrale. Mentre l’Istituto maremmano guardie giurate, per venire incontro ai clienti in difficoltà economica, ha deciso di dilazionare i pagamenti. Infine il Corpo vigili giurati ha puntato sulla riduzione dei prezzi sulla piazza grossetana per poter acquisire nuovi fette di mercato.