Sorprende un ladruncolo nell’orto

Il Tirreno – Grosseto, 15 Ottobre 2016

Guardia giurata lo insegue e lo blocca insieme al proprietario GROSSETO Una guardia giurata dei Rangers, fuori servizio, ha sorpreso un uomo che nel pomeriggio di giovedì stava aggirandosi intorno a un orto situato nelle vicinanze del distributore Agip di via Aurelia sud. La guardia era andato in visita di cortesia al proprietario del distributore e poco dopo i due avevano visto avvicinarsi una Volvo con due persone a bordo, poi posteggiata vicino all’hotel. Un uomo ne era sceso e si era diretto verso l’orto del proprietario, saltando la recinzione. Insieme erano corsi verso l’auto: dopo essere entrato nell’orto e non aver visto nessuno, il Rangers tornava verso la macchina per parlare con il guidatore: questi, con un italiano stentato, gli riferiva che erano residenti all’albergo e che il suo amico vi era entrato per delle firme. Il proprietario nel frattempo usciva dall’orto e poiché il suo cane notava dei movimenti in un cespuglio, iniziando ad abbaiare, ne dava notizia alla guardia. Lo sconosciuto fuggiva a piedi verso l’argine dell’Ombrone mentre l’uomo sulla Volvo si allontanava di corsa. Fuga a piedi durata poco: il Ranger scopriva il fuggitivo nei pressi di una centralina della corrente elettrica in muratura, dalla quale provenivano dei rumori. Lo sconosciuto cercava di scappare ma a quel punto la guardia gli intimava di fermarsi, qualificandosi. Un successivo di tentativo di fuga verso l’albergo ma veniva bloccato dal proprietario e dal suo cane. Poi l’arrivo delle forze dell’ordine, che lo hanno preso in consegna.