Tentano di rubare gasolio nel cantiere

Il Giornale di Vicenza, 17 Agosto 2016
I Rangers hanno scongiurato, la sera di Ferragosto, un furto di gasolio in uno dei cantieri cittadini della Superstrada Pedemontana Veneta. Probabilmente il loro intervento potrebbe anche mettere in condizione le forze dell’ordine di incastrare i malviventi. È accaduto verso le 21, quando alla centrale operativa della società di vigilanza del Gruppo Battistolli, a Vicenza, sono arrivate diverse segnalazioni, da parte di testimoni, che avevano notato dei movimenti sospetti nel cantiere. Sono state allertate allora le pattuglie in servizio in città e alcuni equipaggi si sono portati nelle vicinanze della zona segnalata. I vigilantes hanno notato un’auto bianca, una Bmw, il cui conducente, dopo aver spento i fari ha cercato di dileguarsi fuggendo verso l’ospedale di via Dei Lotti. Il tentativo di far perdere le tracce però è riuscito solo a metà perché i Rangers sono stati in grado non solo di riconoscere il tipo di auto, ma anche di rilevare la targa della Bmw. I dati sono stati comunicati ai carabinieri che si sono attivati per avviare le indagini e le ricerche dell’auto sospetta.È stato quindi effettuato un sopralluogo nel cantiere dove sono stati trovati tubi e taniche vicino agli automezzi utilizzati per i lavori. Quasi certamente gli sconosciuti, che erano penetrati nel cantiere, avevano intenzione di asportare il gasolio dagli automezzi. Probabilmente però sono stati disturbati e costretti alla fuga proprio dall’arrivo delle auto dei Ranger. Ora le forze dell’ordine hanno più elementi per risalire alla loro identità o perlomeno per individuare i proprietari della Bmw.