Una GPG Rangers ferma due malviventi all’Eurospin di Santa Maria Capua Vetere

Questa notte, alle ore 01:30 circa, una GPG Rangers stava prestando servizio di pattugliamento presso il supermercato Eurospin, ubicato in via Galatina a Santa Maria Capua Vetere, quando notava due individui all’interno del perimetro. Il primo, giovane con una corporature esile vestito con una maglietta grigia e dei pantaloncini modello pinocchietto grigi, stava rovistando tra i bancali di merce depositata alle spalle del sito e lanciava delle confezioni di Coca Cola ad un secondo uomo, robusto e vestito con una maglietta verde e pantaloncini blu, che stava appostato nella campagna adiacente alla recinzione.
La GPG li raggiungeva intimandogli di fermarsi e, alla sua vista, i due malviventi si davano alla fuga. La GPG si portava all’esterno del sito alla ricerca dei due giovani che venivano bloccati dal Rangers mentre cercavano di fuggire a bordo dei loro scooter sulla strada parallela. Nel frattempo transitava una pattuglia della Polizia del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere che accorreva in soccorso alla GPG e prendeva in custodia i due malviventi. La GPG contattava il reperibile che, giunto sul posto, accompagnava il Rangers e le Forze dell’Ordine durante un controllo all’esterno della recinzione, dove veniva rinvenuto il materiale che i malviventi stavano cercando di rubare. Quest’ultimi venivano accompagnati presso gli uffici della Polizia per gli adempimenti del caso.
Da successivi accertamenti è emerso che i due provenivano entrambi dalla Ex Jugoslavia: un trentunenne incensurato ed un diciassettenne già fotosegnalato con precedenti per furto e ricettazione, residenti nel campo profughi di Capua. Inoltre, uno dei due scooter è risultato rubato nei giorni precedenti.